Enna settimana santa

La settimana santa è l’insieme di una serie di manifestazioni religiose che nel caso di Enna trova le sue radici durante la dominazione spagnola.

Il culmine dei festeggiamenti nonché il tema di questo reportage fotografico è la celebrazione del venerdì santo detto anche “Rito delle tenebre”.

L’inizio delle celebrazioni ha inizio alle 17 dalla chiesa di san Leonardo, da qui si uniscono oltre alla banda musicale del paese, anche le varie confraternite che seguiranno l’adorazione fino al Duomo, momento in cui il fercolo della Madonna addolorata arriva all’interno della cattedrale,seguita da tutti i confrati che in religioso ordine, rendono omaggio al Cristo morto. Quando tutti i confrati sono usciti dalla cattedrale inizia la processione vera e propriadurante la quale i fercoli della Madonna e di Gesù vengono portati dal Duomo verso il cimitero,preceduti da una croce-reliquiario argentea detta Spina Santa dove è custodita una vera spina di Cristo. Il percorso fra i più lunghi in assoluto per una adorazione, si snoda su un cammino di 3,7 chilometri. A questo punto le vie del centro storico sono invase da un fiume di confrati incappucciati, quasi 3000 che precedono e seguono il fercolo, dando vita ad uno degli spettacoli più suggestivi che abbia mai visto. La processione una volta arrivata sul piazzale davanti al cimitero si ferma per permettere la benedizione dell’urna, per poi ritornare alla volta del Duomo passando per la stretta via Vittorio Emanuele dove tutti i devoti illuminano i balconi seguendo il passaggio in religioso silenzio. Non appena l’urna raggiunge di nuovo la cattedrale la processione termina con l’offerta di biscotti e vino per i portatori.

 
fotografo catania, acireale

DS studiofotografico fotografo di matrimonio catania, acireale, sicilia